SOLARE IN PROMO

Spedizioni in regalo sopra 60€ | pagamenti sicuri

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Continua lo shopping

CONSUMISMO VS MINIMALISMO: PERCHÉ SCEGLIERE UNO STILE DI VITA MINIMALISTA

by Sara Di Benedetto |

Di quante cose ci circondiamo?

Quante tra queste sono indispensabili?

Di quante potremmo farne a meno, semplicemente?


Sono domande universali, senza tempo. Valgono a casa e in viaggio. Da soli e accompagnati. Hanno senso da quando si è bambini, da adulti ed in età avanzata.

La difficoltà sta nel rispondere onestamente e mettersi alla prova. 

Se tutti noi ci ponessimo questi quesiti ogni giorno, ed imparassimo a minimizzare i nostri consumi riconoscendo che con meno si vive meglio e ci si arricchisce, il mondo sarebbe un posto migliore, meno inquinato e più felice.

 

E chi non desidera un mondo migliore?

 

Less is more: meno è di più. Un messaggio che ha senso davvero ed un significato profondo. Ma com’è possibile nella pratica?

 

Secondo l’architetto e designer tedesco Ludwig Mies Van der Rohe, per arrivare al di più e valorizzarlo, bisogna costruire l’essenziale, rimuovendo il superfluo e le ridondanze.
Un concetto rivoluzionario che, ai tempi in cui le opere architettoniche, per essere grandi, dovevano essere sfarzose e complesse, ha elevato, al contrario, la semplicità dello stile. Mies muore nel 1969, ma la filosofia del minimalismo ha continuato a diffondersi nel mondo della moda, della tecnologia, ed è diventata un vero e proprio stile di vita.
Noi abbracciamo e promuoviamo con entusiasmo un approccio minimalista nel mondo della cosmetica ecologica e nella nostra quotidianità in tutte le sue sfaccettature.
Ci crediamo profondamente, per questo raccontiamo come il minimalismo non sia una rinuncia, una vita piatta e triste perché significa privarsi di cose, ma al contrario, come nelle opere di Mies, è l’essenziale da cui si rinasce.
E questa rinascita parte dall’eliminazione del superfluo, delle cose inutili di cui ci circondiamo molto spesso per impressionare gli altri. Restando “nudi”, ci si scopre nella propria intimità e si conosce realmente se stessi.

 

Esistono 4 attitudini da abbracciare per combattere il consumismo e costruirsi uno stile di vita più sostenibile e sano:

  1. Scegli la semplicità - la tua - e il tempo;
  2. Non servono molte cose nella vita;
  3. Scegli il cambiamento positivo, cambia abitudini ed ispira gli altri!
  4. Riduci i consumi e acquista il minimo indispensabile. Non sprecare. Ricicla, adatta e riusa. 

 

Facile a dirsi, ma a farsi?
Tu hai già fatto qualche passo?

Di quanti prodotti ti sei già liberatə?

 

La nostra missione è la creazione di eco cosmetici sicuri - possibilmente solidi -, preziosi per la qualità e l’abbondanza di olio di cocco puro (di nostra produzione diretta), delicati, efficaci, sostenibili, vegan, zero waste, minimalisti, per tutte le età, multifunzionali, a lunga durata e tascabili, da portare con noi ovunque nel mondo per educare ad un consumo più responsabile e consapevole.


Con questo approccio minimal nascono prodotti indispensabili e di qualità che permettono di ridurre fortemente gli sprechi, alleggerire il beauty case e vivere una vita più sostenibile ed ecologica.

Di fatto, una vita più felice.

 

[Se pensi che i prodotti Coccoon possano fare parte anche della tua routine quotidiana, puoi acquistarli qui].