NUOVA EDIZIONE ZERO WASTE

consegna in 24/48 ore - gratuita sopra 50 Euro

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Continua lo shopping

Un impacco naturale per capelli

by Sara Di Benedetto |

Quando si vive l'esistenza con un approccio minimalista e si ama la cosmetica pura ed essenziale, si scoprono ricette speciali che, una volta sperimentate e personalizzate, possono diventare rituali di benessere piacevolissimi.

È il caso di un impacco per i capelli, 100% naturale, formulato partendo direttamente da questi semini dalla forma buffa.


Sono i semi della pianta Trigonella foenum graecum L. (o fieno greco) della famiglia delle Fabaceae. Anche conosciuta con il nome di Methi, nell'antichità era una pianta utilizzata per l’alimentazione del bestiame e per la preparazione di infusi.


I semi di forma irregolare e dall’odore molto caratteristico, che ricorda la liquirizia (per alcuni risulta di difficile apprezzabilità - a me hanno letteralmente inebriata!), sono comunemente utilizzati nella cucina indiana, ma sono anche conosciuti per essere ingredienti ideali nella preparazione di impacchi cosmetici con proprietà emollienti, idratanti, nutrienti, condizionanti e lucidanti.

Ottimi per i capelli, ma anche per la pelle.

Ecco la mia ricetta dopo qualche esperimento casalingo:

🌱80 g semi 
🌱120 ml acqua 
🌱120 ml yogurt 
🌱1 limone

Dopo aver lasciato i semi in ammollo per una nottata (se assorbono tutta l'acqua, aggiungerne ancora per mantenerli sempre bagnati), li ho frullati nel mixer insieme all’acqua. L'idratazione notturna ha permesso di ammorbidire i semi abbastanza per poterli frullare senza grandi problemi. Ho aggiunto lo yogurt ed il succo del limone. 

È difficile ottenere un impasto cremoso ed omogeneo, il risultato è invece una crema un po' granulosa e grezza. A tutti gli effetti integrale.

Bacinella blu con l'impacco per capelli ai semi di methi

Con queste dosi sono riuscita a concedermi 3 impacchi molto abbondanti che ho applicato insieme ad una noce di olio di cocco Coccoon sui capelli bagnati massaggiando il cuoio capelluto, le radici e le lunghezze. Ho poi coperto la testa con un turbante per un tempo di posa che può variare da una mezz’ora a diverse ore (dipende dal tempo a disposizione!!).

Tra una applicazione e l'altra ho conservato il prodotto in frigorifero. È incredibile quanto siano palpabili le mucillagini di questo impacco fin dai primi massaggi. Rendono morbide e setose anche le nostre mani durante (e dopo) l’applicazione.

Il mio risultato?

Dopo aver rimosso l’impacco dai capelli con acqua tiepida, averli lavati con il sapone solido Coccoon (come faccio sempre ormai da anni) e poi districati con il balsamo solido Coccoon (in posa per il tempo di pettinare), la sensazione è stata molto piacevole: capelli morbidi al tatto, visibilmente sani, luminosi e rivitalizzati. 

La nota liquiriziosa tipica di questi semi buffi permane sui capelli anche per giorni e, a mio avviso, è buonissima.

Per chi ama come me i trattamenti semplici, genuini e naturali, l’impacco per i capelli con i semi di methi è un’ottima idea, provata e consigliata personalmente.

Da dedicare a se stessi quando si ha bisogno di prendersi cura della propria chioma per qualsiasi ragione: stanchezza, sale e sole al mare, cloro in piscina, e anche semplicemente voglia di coccole e benessere... Da provare! 

[Se pensi che i prodotti Coccoon possano fare parte anche della tua routine quotidiana, puoi acquistarli qui].